Marcello Sidoti

Marcello Sidoti

Marcello Sidoti

Il Maestro Marcello Sidoti è uno dei maggiori esperti del Taijiquan stile Chen originale di Chenjiagou, e uno dei più noti e richiesti maestri di Taijiquan del nostro Paese.
Responsabile nazionale e guida tecnica della Scuola Wang Xian Taiji Italy (Centro Studi Italiano Tai Chi) e rappresentante del Gran Maestro Wang Xian in Italia, è uno dei pochi occidentali ad aver ottenuto riconoscimenti importantissimi in Cina, sia in ambito tecnico-didattico che sportivo.
Insegna dal 1994 Taijquan in tutta Italia, oltre che in Thailandia, India e Germania, e il suo sforzo è soprattutto volto a trasmettere il difficile aspetto energetico di quest’Arte, e a guidare gli allievi nel cammino di pratica e sviluppo personale.
Attraverso stage e corsi da lui tenuti, fino ad oggi migliaia di praticanti hanno potuto avvicinarsi a questa meravigliosa Arte, e provare il “sapore” dell’autentico e tradizionale Taijiquan di Chenjiagou, e grazie al suo metodo didattico, alcuni tra i suoi allievi hanno ottenuto risultati tecnici e sportivi di alto livello.

Marcello Sidoti ha iniziato lo studio delle Arti Marziali Cinesi nel 1987. Dal 1989 si occupa attivamente di tutti gli aspetti legati alla cultura cinese e approfondisce anche a livello universitario, oltre che personale, lo studio del Buddhismo Zen e soprattutto della filosofia taoista.
Nel 1991 incontra il Maestro Shi Ronghua. Inizia a studiare con lui il Taijiquan tradizionale della famiglia Chen, seguendolo ininterrottamente dappertutto nei suoi frequenti spostamenti e dividendo usi e costumi della sua famiglia, ancora molto legata alle antiche tradizioni cinesi. Da allora ha fatto del Taijiquan il suo stile di vita, e grazie ai contatti giornalieri col Maestro e a una rigorosa pratica quotidiana, ha ottenuto una buona padronanza delle tecniche marziali e un netto e decisivo miglioramento delle proprie condizioni fisiche ed energetiche.
Nel 1996 entra in contatto con il Gran Maestro Chen Xiaowang, rappresentante ufficiale della 19sima generazione della famiglia Chen con il quale perfeziona le proprie basi nel Taijiquan.
Nel 2002 viene da questi invitato a studiare privatamente con il fratello, Chen Xiaoxing, anche lui attuale rappresentante della 19sima generazione della famiglia Chen, a Chenjiagou (Henan, Cina), villaggio dal quale si considera storicamente sia nato e si sia sviluppato in tutta la Cina e nel mondo il Taijiquan.

Dal 2004 ha iniziato un percorso di formazione sulla filosofia del Buddhismo tibetano, con ritiri al Monastero Tsechokling, nell’ Himalaya indiano, durante i quali studia filosofia Buddhista sotto la guida di Geshe Sonam Rinchen, uno dei più alti lama tibetani, segue gli insegnamenti annuali di S.S. il Dalai Lama, e occasionalmente insegna Taijiquan.
Nel 2005 è stato invitato a insegnare a Bangkok, presso un gruppo distaccato della Sinchun Yangshi Taijiquan School, che oggi segue periodicamente per la formazione sul Taijiquan stile Chen tradizionale e sportivo, e sul Tui shou. Lo stesso anno è stato ospite d’onore alla Giornata Nazionale del Taijiquan a Bangkok.
La svolta nella comprensione degli aspetti più interni del Taijiquan avviene nel 2007, grazie al fortunato incontro con il Gran Maestro Wang Xian, uno dei quattro cosiddetti “Guerrieri di Buddha”, e massimo esponente della 19sima generazione del Taijiquan stile Chen. Il rapporto con questo grande Maestro, dotato di grande conoscenza e ottima didattica, gli apre nuove porte nello studio e approfondimento degli aspetti energetici e interni del Taijiquan. Il livello personale cresce di colpo, così come l’abilità tecnica e la comprensione dei principi avanzati dell’Arte.
Nel 2010 a Chenjiagou viene nominato Insegnante di Taijiquan stile Chen dal Gran Maestro Wang Xian e dall’IRAP China, superando i relativi esami a pieni voti, risultato che ripete a livello superiore nel 2011.
Tra le altre esperienze di formazione personale, frutto dei lunghi soggiorni di studio e insegnamento in India e Thailandia, lo studio della Medicina Tradizionale Thailandese e la pratica del Kriya Yoga contribuiscono di certo al suo percorso di studio e comprensione del Taijiquan.